All'ex lavatoio di via Saluga un nuovo parcheggio bici da 38 posti

Attiva da inizio marzo, i ciclisti hanno a disposizione una nuova struttura per le due ruote, dopo quello aperta nel 2009 in via Dogana a pochi passi dalla stazione ferroviaria. L'utilizzo è gratuito per gli abbonati al trasporto pubblico, urbano ed extraurbano e a Trenitalia

All’ex lavatoio di via Saluga a Trento ora c’è un nuovo parcheggio custodito per 38 biciclette. Attiva da inizio marzo, i ciclisti hanno a disposizione una nuova struttura per le due ruote, dopo quello aperto nel 2009 in via Dogana a pochi passi dalla stazione ferroviaria.

Al suo interno è in funzione un sistema di videosorveglianza, mentre un apposito lettore (quello del trasporto pubblico), vicino al cancello d'ingresso, garantisce il controllo e la gestione degli accessi.

Il loro utilizzo è gratuito per gli abbonati al trasporto pubblico, urbano ed extraurbano e a Trenitalia, mentre è a pagamento per gli altri (abbonamento annuale 50 euro, abbonamento mensile 7 euro).

Costruito nel 1928 e utilizzato fino agli anni Sessanta come luogo in cui fare il bucato, l'edificio è stato restaurato di recente. Si trova a pochi metri dal chiosco-edicola e in una posizione strategica, perché in centro città e vicino al punto di interscambio tra le linee urbane ed extraurbane di trasporto pubblico di piazza Venezia e in prossimità del Castello del Buonconsiglio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Fallisce Mercatone Uno: 30 persone vanno al lavoro e trovano il negozio chiuso

  • Politica

    Elezioni europee, apertura straordinaria uffici comunali per tessere elettorali e documenti

  • Incidenti stradali

    Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

  • Green

    Orso, il ministro "frena" Fugatti: incontro a Roma ma niente cattura

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Morta sul Flixbus in Germania: chi era la trentina Cristina Pavanelli

  • Orsetto sulla provinciale: i Vigili del Fuoco chiudono la strada

Torna su
TrentoToday è in caricamento