Prima rubano un'auto e poi la fanno esplodere con i petardi

E' successo la sera di Capodanno e i carabinieri stanno indagando per fornire al proprietario del veicolo, un pensionato di Mezzana, le spiegazioni del caso

Hanno rubato una Fiat Panda e poi, probabilmente per divertirsi, l'hanno fatta esplodere lungo la strada che porta in località Costa Rotian, nel comune di Commezzadura, in valle di Sole dopo averla "farcita" di petardi e botti. E' successo la sera di Capodanno e i carabinieri stanno indagando per fornire al proprietario del veicolo, un pensionato di Mezzana, le spiegazioni del caso. A quanto pare, dalle condizioni in cui è stato ritrovato il mezzo, sembra che i ladri improvvisati abbiano rubato l'auto dal parcheggio sotto casa del legittimo proprietario, per poi farsi un giro senza fare troppo caso agli ostacoli, alcuni dei quali centrati in pieno. Poi, la conclusione della goliardata: qualche petardo al posto giusto e si è innescato l'incendio che ha definitivamente distrutto l'auto, poi abbandonata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

Torna su
TrentoToday è in caricamento