Carcassa di orso a Lover, morte sospetta. Lav: "Chi sa qualcosa, segnali"

Dopo il caso del terzo orso trovato morto nei boschi tra Lover e Sporminore la Lav lancia un appello a chiunque abbia informazioni sulla vicenda, della quale, tra l'altro, si occupa anche la Procura di Trento. Per gli altri due casi, infati, è stata accertata la morte per avvelenamento

"Non è ancora certa la causa della morte - scrive la Lav del Trentino in una nota - ma dopo due episodi di avvelenamento i sospetti sono molti. In zona chiaramente si aggira un avvelenatore seriale che va fermato al più presto per il bene di tutti, uomini e animali. Se avete informazioni in merito, se avete visto qualcosa di particolare, o se lo vedete in futuro, segnalate immediatamente la cosa alle forze dell'ordine, che si dovranno impegnare ancora di più per mettere fine a queste barbare uccisioni!

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento