Gli orsi dannosi potranno essere abbattuti

Via libera dalla giunta alla proposta dell'assessore Dallapiccola: il Piano interregionale, concordato con il ministero e valido anche in Alto Adige, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, verrà aggiornato con la possibilità di catturare ed abbattere gli orsi più problematici

Un plantigrado che causa, ripetutamente, danni a mandrie di animali domestici o a colture, in generale a patrimoni non difendibili mediante misure di prevenzione, verrà definito come "orso dannoso", categoria che permetterà la possibilità di far scomparire l'esemplare, mediante "captazione o abbattimento".

E' quanto prevede la delibera di Giunta a firma dell'assessore Michele Dallapiccola che aggiorna il Piano di azione interregionale concordato con il Ministero dell'ambiente, che ha recepito favorevolmente la modifica. La modifica del Piano, una volta adottata, sarà attuativa anche nella provincia di Bolzano, in Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • Sono in auto, due malviventi sfodano il vetro e puntano pistola e coltello: "Dateci i soldi"

Torna su
TrentoToday è in caricamento