Orso: ecco le prime cucciolate

Un filmato dell'Associazione Cacciatori mostra un'orsa con un cucciolo nei versanti sopra Molveno. Nel frattempo è stata confermata l'identità di M32, travolto da un treno in Svizzera, e di M21, avvelenato a Sporminore

Prime cucciolate dell'anno per gli orsi trentini: gli avvistammenti sono stati ufficializzati dal Servizio Foreste e Fauna nei giorni scorsi con un video che ritrae mamma e cucciolo sui monti sopra Molveno, in Val delle Seghe. L'orsa è stata filmata da personale dell'Associazione Cacciatori del Trentino, che collabora stabilmente con la Provincia nel monitoraggio della fauna, ed anche dei grandi carnivori. Non si tratta dell'unica "famiglia" accertata: un'altra orsa con prole è stata segnalata a Carciato, in Val di Sole. 

GUARDA IL VIDEO CLICCA QUI...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo arrivano anche le conferme circa l'identità di due orsi morti nella primavera, entrambi in circostanze violente: dalla Svizzera è stato comunicato che l'orso investito dal treno in territorio elvetico l'8 aprile è il maschio M32,  ipotesi che avvevamo da subito dato come probabile (clicca qui), mentre l'orso trovato morto in val di Non lo scorso 21 marzo è invece stato identificato quale M21, maschio di 4 anni. Si attende ancora di sapere con certezza se sia stato avvelenato. Per quanto riguarda il lupo l'unica novità di rilievo riguarda il caso di investimento verificatosi a Castelnuovo in Valsugana. In questo caso si attende l'esito delle analisi genetiche per conoscerne la provenienza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Si tuffa dal pedalò e non riemerge: muore annegato a soli 21 anni

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento