Muri e strade come WC: 50 multe a Trento

Una cinquantina di persone sono state sanzionate per aver espletato i proprio bisogni corporali in luogo pubblico. Le sanzioni sono state elevate all'interno di controlli nelle vie cittadine degli happy hour negli ultimi mesi

Una cinquantina di persone sorprese ad utilizzare i muri della città come orinatoi sono state sanzionate dalla Polizia Municipale. Lo rende noto il Comune riferendo delle operazioni di controllo in orario serale "nelle vie cittadine interessate dagli happy hour" si legge nel comuicato. Nelle stesse attività di controllo sono state accertate alcune irregolarità amministrative, da parte dei locali, riguardo al consumo di alcol e al volume della musica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Cane investito da una moto, il padrone vede la scena e sviene

Torna su
TrentoToday è in caricamento