Furti in casa e alberghi in Trentino, Veneto e Lombardia: 3 arresti e 13 denunce

Iniziata alle prime luci dell’alba di giovedì 3 agosto, l’operazione - denominata 'Sinti' - ha portato alla luce un importante giro di furti in appartamento e in alberghi, anche nella zona di Verona e Brescia

Sono 17 le persone coinvolte, a vario titolo, nell'indagine della squadra mobile di Trento su una presunta organizzazione criminale composta, secondo quanto riferiscono gli inquirenti, prevalentemente da cittadini italiani di origine sinti. Gli investigatori contestano agli appartenenti alla banda i reati di furto in abitazione, concorso, ricettazione, evasione e danneggiamento. In tutto 3 custodie cautelari in carcere, 17 perquisizioni domiciliari, 13 denunciati a piede libero e 1 latitante, che è attualmente ricercato.

Iniziata alle prime luci dell’alba di giovedì 3 agosto, l’operazione - denominata 'Sinti' - ha portato alla luce un importante giro di furti in appartamento e in alberghi, anche in zone rinomate del nord Italia. La banda criminale, da fine dicembre 2016 a inizio maggio 2017, ha commesso - sostengono gli inquirenti - 36 furti ai danni di famiglie e alberghi del Trentino, del Veneto e della Lombardia, nelle province di Verona e Brescia. 

In particolare, gli investigatori della Squadra Mobile di Trento, verso la fine del 2016, dopo alcuni furti in appartamento avvenuti nella città di Trento, intuirono che si trovavano di fronte ad una organizzazione strutturata che aveva quale scopo quello di procurarsi denaro e beni attraverso dei furti in abitazioni accuratamente selezionate, e individuate per valore e opportunità. La banda avrebbe anche approfittato dei festeggiamenti del Capodanno, per commettere dei furti in albergo nella nota Madonna di Campiglio, poco prima dello scoccare della mezzanotte 2017. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento