Colpito dal braccio dell'escavatore, grave operaio trentenne

Grave infortunio sul lavoro a Terzolas dove un trentenne del luogo è stato colpito dalla benna di un escavatore riportando traumi all'addome. Dopo gli accertamenti al pronto soccorso di Cles è stato trasportato a Trento dove è ricoverato in gravi condizioni, non in pericolo di vita

E' ricoverato all'ospedale S. Chiara in condizioni gravi ma non in pericolo di vita l'operaio rimasto vittima di un infortunio sul lavoro oggi a Terzolas verso mezzogiorno. L'uomo, 30 anni del luogo, è stato colpito accidentalmente dalla benna di un escavatore riportando traumi alla zona addominale. Dopo essere stato soccorso dall'ambulanza del 118 è stato portato all'ospedale di Cles dove i medici, dopo i primi accertamenti, hanno deciso per il ricovero a Trento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento