Scende dal furgone ed il mezzo lo travolge: grave operaio edile

Grave infortunio a Riva del Garda, possibile causa il mancato azionamento del freno a mano

Fratture ad un braccio e ad una gamba: poteva finire molto peggio per un operaio vittima di un infortunio verificatosi a Riva del Garda in località Ceole nel pomeriggio di giovedì 10 gennaio. L'uomo dopo aver parcheggiato il furgone in un cantiere edile è sceso per controllare qualcosa sul retro del mezzo.

Il furgone però si è messo in movimento da solo: l'operaio è stato colpito dalla portiera, lasciata aperta. E' possibile che la causa sia il mancato azionamento del freno a mano. La vicenda è al vaglio delle autorità competenti. Come detto le conseguenze per l'uomo sono state dei politraumi agli arti. Dopo essere stato soccorso dal personale del 118, arrivato sul posto in ambulanza, è stato trasportato all'ospedale di Trento in elicottero. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ovuli di coca ed eroina: fermati al Brennero con 2,5 chili nello stomaco

  • Attualità

    Riaperta la strada di Cembra, chiusa per frana

  • Politica

    Pesticidi: il clorpyriphos doveva essere bandito in Trentino dal 2016

  • Cronaca

    Pregiato Bordeaux francese, in realtà vino da 2 euro: ecco la truffa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Malore alla guida: accosta con l'auto e urta un'Ape

Torna su
TrentoToday è in caricamento