Scende dal furgone ed il mezzo lo travolge: grave operaio edile

Grave infortunio a Riva del Garda, possibile causa il mancato azionamento del freno a mano

Fratture ad un braccio e ad una gamba: poteva finire molto peggio per un operaio vittima di un infortunio verificatosi a Riva del Garda in località Ceole nel pomeriggio di giovedì 10 gennaio. L'uomo dopo aver parcheggiato il furgone in un cantiere edile è sceso per controllare qualcosa sul retro del mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furgone però si è messo in movimento da solo: l'operaio è stato colpito dalla portiera, lasciata aperta. E' possibile che la causa sia il mancato azionamento del freno a mano. La vicenda è al vaglio delle autorità competenti. Come detto le conseguenze per l'uomo sono state dei politraumi agli arti. Dopo essere stato soccorso dal personale del 118, arrivato sul posto in ambulanza, è stato trasportato all'ospedale di Trento in elicottero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento