One Billion Rising: anche a Trento in piazza contro la violenza sulle donne

Rompere la catena della violenza significa rompere il  silenzio, e ciò è possibile solamente attraverso la  solidarietà. La violenza sulle donne non è un problema che riguarda solamente le donne vittime di maltrattamenti in famiglia o nella  coppia, ma tutta la società,  compresa l'altra metà, ovvero la  popolazione maschile. La manifestazione One Billion Rising, che si terrà in tutto il Mondo ed anche a Trento domani, martedì 14 febbraio, chiede solidarietà da parte di tutta la società civile sul fenomeno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione si terrà domani alle 17.30 in piazza Duomo, con un flashmob per chiedere "una rivoluzione contro la violenza su donne e bambine". Sempre domani arà  firmato, dai sindacati e dalle associazioni di rappresentanza dei datori di lavoro del Trentino, un accordo quadro per il contrasto delle molestie e della violenza nei luoghi di lavoro. Alla firma sarà presente l'assessora provinciale alle pari opportunità Sara Ferrari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

  • Video "hard" durante la lezione online delle elementari

Torna su
TrentoToday è in caricamento