Il sentiero spazzato via dal torrente: rimane chiusa l'Oasi Wwf di Valtrigona

Tutti gli accessi sono attualmente inutilizzabili a causa dei numerosi alberi schiantati dal vento lungo il fondovalle. Il ponte di legno del Sentiero Natura presso Malga Valtrighetta è stato spazzato via dalla corrente del torrente Maso

L'Oasi Wwf di Valtrigona, all'interno della Catena del Lagorai, rimarrà chiusa al pubblico fino al completamento dei lavori di ripristino e messa in sicurezza del sentiero e dell'area interessata all'erosione dovuta al maltempo dei giorni scorsi. Lo comunica lo stesso Wwf precisando che tutti gli accessi all'Oasi sono attualmente inutilizzabili a causa dei numerosi alberi schiantati dal vento lungo il fondovalle. Il ponte di legno del Sentiero Natura (Sat n. 374) presso Malga Valtrighetta è stato spazzato via dalla corrente del torrente Maso. L'area dell'Oasi, posta più in alto, non ha invece subito danni significativi al bosco e gli edifici risultano illesi. Presso Malga Valtrigona il torrente ha però eroso il terreno avvicinandosi pericolosamente ad un edificio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

Torna su
TrentoToday è in caricamento