Ospedali periferici depotenziati, si punta sull'elisoccorso: 11 nuove piazzole

La direzione intrapresa dalla Provincia ormai è chiara: puntare sull'elisoccorso, anche in orario notturno. Mellarini ha annunciato 11 nuove piazzole entro l'anno

Undici nuove piazzole per l'elicottero del 118 ento l'anno: l'annuncio dell'assessore alla  Protezione Civile Tiziano Mellarini alla terza Commissione consiliare va nella direzione, parallela al depotenziamento degli ospedali periferici, di sfruttare al massimo  l'elisoccorso. Decisione che, come testimoniano episodi di parti inambulanza, ha sollevato non poche perplessità da parte delle opposizioni. 

L'attuale rete logistica a supporto delle attività di elisoccorso, vede operative 17 piazzole strategiche, di cui 6 ospedaliere (Trento, Rovereto, Cavalese, Cles, Tione e Arco) e 11 sul territorio (Folgaria, Borgo Valsugana, Fiera di Primiero, Vigo di Fassa, Fai della Paganella, Fondo, Malè, Madonna di Campiglio, Storo, Avio e Cembra). A queste si aggiungono 14 siti operativi Hems, vale a dire dedicati al soccorso sanitario, individuati dal Nucleo Elicotteri in collaborazione con i vigili del fuco volontari, che utilizzano i campi sportivi di Pinzolo, Ledro, San Martino di Castrozza, Cloz, Sant'Orsola e Cinte Tesino, tutti utilizzabili per l'atterraggio notturno, abilitati da Enac e già resi operativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno siti Hems anche le 11 nuove piazzole annunciate dall'assessore: a Molveno, Ronzo Chienis, Spiazzo Rendena, Vallarsa, Vermiglio, Andalo, Taio, Canazei, Predazzo, Campodenno e Grigno. "La realizzazione di nuove localizzazioni – ha precisato – deve rispondere ad una attenta verifica sulla necessità, sulla funzionalità, sulla sostenibilità in termini di analisi costi-benefici nonché sull'eventuale impatto urbanistico dal punto di vista dei vincoli all'utilizzo del territorio circostante rispetto alle esigenze di atterraggio e decollo degli aereomibili". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

Torna su
TrentoToday è in caricamento