Rovereto, a spasso per il centro città nudo e armato di coltello

La segnalazione è arrivata ieri mattina a polizia e carabinieri della Città della Quercia. I militari si sono riversati in forze e armati verso le vie del centro, trovando l'uomo in via Orefici, indicato da più testimoni che lo hanno riconosciuto

Un uomo in bicicletta per il centro storico di Rovereto, a torso nudo, con un coltello in mano. Sembrava il set di un film o il preludio di un atto di follia, ma tutto si è concluso in un nulla. La segnalazione è arrivata ieri mattina a polizia e carabinieri della Città della Quercia. I militari si sono riversati in forze e armati verso le vie del centro, trovando l'uomo in via Orefici, indicato da più testimoni che lo hanno riconosciuto. Ormai si era rivestito e non aveva più il coltello con sé; è stato identificato e sentito dai carabinieri, ai quali si è giustificato negando di avere mai portato armi con sé. Tantomeno un coltello in mano. Motivo per cui se l'è cavata senza conseguenze. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

Torna su
TrentoToday è in caricamento