Novaledo: guida l'auto dei genitori senza aver fatto la patente, 38enne nei guai

Ai carabinieri ha detto di averla dimenticata a casa, in realtà il 38enne non aveva mai conseguito alcuna patente. Nei guai, per alcol, anche altri tre automobilisti

Posti di blocco notturni dei carabinieri in Valsuugana. A cadere nella rete di controlli dei militari sono stati quattro cittadini italiani: un 26enne fermato a Levico alle 2 di notte con 0,98 grammi di alcol per litro di sangue, un 23enne fermato un'ora dopo a Pergine con valori attorno a 1,25 grammi/litro ed una donna di 53 anni fermata alle 5 del mattino a Scurelle con l'etilometro che segnava 1,75, ovvero più del triplo  del  consentito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un quarto automobilista, anch'egli italiano di 38 anni, è stato invece denunciato per guida senza patente. E' stato fermato a Novaledo mentre si trovava al volante dell'auto dei genitori, senza il documento di guida. Ai carabinieri ha detto di averlo lasciato a casa, ma da un rapido controllo è risultato che l'uomo  non aveva mai conseguito alcuna patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento