Notte Bianca: festa fino all'alba in centro, ecco com'è andata

Musica e balli latino americani in piazza Duomo e dj set in diversi locali del centro con playlist farcite di 'reggateon' quasi a farsi una pacifica 'guerra' sonora a distanza di poche decine di metri

foto di Jacopo Valenti

Grande successo per la Notte Bianca di Trento, evento tra i più attesi delle Feste Vigiliane. Centro storico della città affollato di persone tra concerti, gastronomia e eventi già dalla prima serata e fino all'alba. Musica e balli latino americani in piazza Duomo e dj set in diversi locali del centro con playlist farcite di 'reggaeton' (che l'estate va tanto di moda) quasi a farsi una pacifica 'guerra' sonora a distanza di poche decine di metri. Alcuni locali, come il Porteghet in via Suffragio o il Fiorentina in via Calepina, hanno proposto musica live, così come in via San Pietro. Bar e alcuni ristoranti si sono attrezzati con le spine della birra o un servizio drink esterno, per velocizzare le consumazioni. La senzasione - ma trattandosi di sensazione è soggettiva e magari chi scrive era in serata sbagliata - è che ci fosse meno ressa delle passate edizioni.

Quest'anno - per questioni di permessi - è saltato l'evento previsto all'ex questura di piazza Mostra, ma ci si è consolati con l'elettronica al parco Santa Chiara e con il live dei mitologici Gem Boy al parco delle Albere. Non ci sono stati particolari incidenti o episodi significativi da segnalare per quanto riguarda l'ordine pubbblico. Pochi problemi anche per il rispetto delle regole dettate dal Comune sulla somministrazione di alcolici. All'alba per ripulire bicchieri di plastica e immondizia lasciata dai nottambuli, operativi uomini e mezzi pronti a rimettere a lucido il centro città.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento