Blitz dei No Tav nell'ufficio di Gilmozzi

Una ventina di attivisti ha fatto irruzione questa mattina negli uffici dell'assessorato alle infrastrutture ed all'ambiente della Provincia di Trento. A loro dire sarebbe stata in corso una riunione "segreta" tra l'assessore Gilmozzi ed i colleghi di Tirolo ed Alto Adige

Blitz dei No Tav negli uffici dell'assessorato provinciale all'ambiente: queesta mattina una ventina di attivisti hanno fatto irruzione negli uffici di via Romagnosi esponendo striscioni dalle finestre. Il blitz è stato progettato per interrompere un incontro tra l'assessore provinciale Mauro Gilmozzi, ed i colleghi di Alto Adige e Tirolo. Secondo quanto comunicano gli attivisti i tre assessori si sarebbbero barricati in ufficio. Gli attivisti hanno interrottoo le normali funzioni degli uffici per circa un'ora gridando slogan fuori dalla porta dell'assessore. GUARDA IL VIDEO: "Vi trovate in segeto a decidere sulla testa dei trentini",  CLICCA QUI...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

Torna su
TrentoToday è in caricamento