Blitz dei No Tav nell'ufficio di Gilmozzi

Una ventina di attivisti ha fatto irruzione questa mattina negli uffici dell'assessorato alle infrastrutture ed all'ambiente della Provincia di Trento. A loro dire sarebbe stata in corso una riunione "segreta" tra l'assessore Gilmozzi ed i colleghi di Tirolo ed Alto Adige

Blitz dei No Tav negli uffici dell'assessorato provinciale all'ambiente: queesta mattina una ventina di attivisti hanno fatto irruzione negli uffici di via Romagnosi esponendo striscioni dalle finestre. Il blitz è stato progettato per interrompere un incontro tra l'assessore provinciale Mauro Gilmozzi, ed i colleghi di Alto Adige e Tirolo. Secondo quanto comunicano gli attivisti i tre assessori si sarebbbero barricati in ufficio. Gli attivisti hanno interrottoo le normali funzioni degli uffici per circa un'ora gridando slogan fuori dalla porta dell'assessore. GUARDA IL VIDEO: "Vi trovate in segeto a decidere sulla testa dei trentini",  CLICCA QUI...

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento