No Tav: presidio permanente a Mattarello, in 700 acquistano il terreno

Sono circa settecento i cittadini, dai diciotto ai novantaquattro anni, che hanno sottoscritto l'acquisto in proprietà indivisa di un terreno in uno dei punti in cui dovrebbe sorgere il cantiere del TAV. Su quel terreno domenica prossima nascerà un presidio permanente degli attivisti di tutto il Trentino

Si terrà domenica 7 dicembre l'inaugurazione del primo presidio permanente No Tav in Trentino: i comitati nati in tutta la valle dell'Adige si daranno appuntamento sul terreno acquistato grazie alla campagna di sottoscrizioni avviata in estate. Sono settecento le persone, dai diciotto ai novantaquattro anni, che hanno acquistato a prezzi simbolici in proprietà indivisa un terreno, a sud di Mattarello, situato in uno dei punti in cui è previsto il cantiere dell'opera.  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

Torna su
TrentoToday è in caricamento