E' tornata la neve: cime dei monti imbiancate durante la notte

Non solo le Dolomiti o le vette d'alta quota, ma anche i monti attorno alla città. Dopo un sabato di sole e cielo terso la domenica mattina è bianca

La vista da Malga Cimana oggi, con la linea delle nevicate ben visibile

Neve d'aprile, quasi di maggio. Questa volta il "bianco risveglio" ha lasciato veramente tutti a bocca aperta: dopo una giornata di cielo terso e sole i trentini si sono risvegliati oggi, domenica 28 aprile, con le cime dei monti imbiancate. Non si parla solamente delle Dolomiti o delle vette d'alta quota, ma anche dei monti attorno alla città di Trento.

Aggiornamento 29 aprile: la situazione sulle strade

Marzola e Bondone con il "cappuccio bianco" sulla cima, dunque. Questo il panorama visibile dalla città oggi, con la linea della quota neve, a 1.300 metri circa, ben delineata (ma altrove la linea si trova ancora più in basso, a Centa San Nicolò è attorno agli 800 metri), come fosse stato tracciato un confine tra la primavera in corso, con il colore verde brillante degli alberi e delle campagne, ed il bianco di questo inatteso "ritorno d'inverno".

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento