Trentino: saldo naturale positivo, ci si sposa a 34 anni, ecco i dati

Il Trentino si conferma anche quest'anno uno dei pochi territori italiani con saldo naturale positivo: il saldo naturale (differenza tra nascite e decessi) è di 271 abitanti, quello sociale (differenza tra iscrizioni e cancellazioni anagrafiche) è di 3.018 unità alle quali se ne devono aggiungere altre 2.604 dovute ad aggiustamenti anagrafici di tipo amministrativo. Complessivamente la popolazione trentina contava al 1° gennaio dell'anno scorso 536.237 abitanti. I dati sono stati pubblicati oggi dal Servizio Statistica della Provincia nell'annuario 2014 e si riferiscono al 2013. Il tasso di natalità, 9,6 nati per mille abitanti, e superiore alla media italiana (8,5). Analogamente il numero di figli per donna: 1,6 rispetto all'1,39 della media nazionale, seppur in calo costante ormai per il quarto anno consecutivo.

Gli stranieri che si sono iscritti nelle anagrafi comunali trentine nel corso del 2013 sono stati 2.930, mentre sono stati 1.435 i trentini che hanno preso residenza all'estero. Gli stranieri residenti in provincia di Trento sono complessivamente 50.833 e rappresentano il 9,5% della popolazione. L'età media è di 42,9 anni (41,4 per i maschi e 44,3 per le femmine). Secondo questo modello di prolungamento dell'attesa di vita nel 2030 i trentini vivranno in media 46 anni. I giovani (0-14 anni) rappresentano il 15,2% della popolazione, mentre gli over65 sono il 20,4%.

Dal 2010 i matrimoni civili hanno superato quelli religiosi che oggi sono il 46,8%. Il tasso di nuzialità si è però dimezzato negli ultimi vent'anni: nel 2013 sono stati 1.579 i matrimoni celebrati in Trentino, ovvero 3 ogni mille abitanti. Lo sposo ha in media 34,6 anni, la sposa di poco più giovane: 31,8 anni. Sempre in tema di nascite è da sottolineare come sia in calo il ricorso all'interruzione volontaria di gravidanza: 649 con una riduzione del 4,8% rispetto all'anno precedente. I piccoli trentini sono accolti in 93 asili nido su tutto il territorio provinciale con 3.376 posti disponibili (103 in più dell'anno precedente)che soddisfano l'83,1% delle richieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono 88.540 gli iscritti nelle scuole dell'obbligo, dalla materna alle superiori, circa il 16% dell'intera popolazione. I trentini iscritti all'università sono 13.713, lo 0,6% in meno dell'anno precedente. Gli indirizzi più frequentati sono Ingegneria (21,6% degli iscritti), Giurisprudenza (17,2%), Lettere e Filosofia (15,9%) ed Economia (15,6%). In continua crescita il numero delle famiglie che posseggono un personal computer: il 66,4% nel 2013, ovvero il 18% in più rispetto al 2005. TUTTI I DATI SONO CONTENUTI NELL'ANNUARIO DEL SERVIZIO STATISTICA PROVINCIALE, CLICCA QUI...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento