Università, Musicologia ed Ingegneria energetica: i corsi a Trento e Bolzano

Aperta la seconda sessione di iscrizioni ai corsi magistrali di Musicologia (33 posti) e Ingegneria energetica (45 posti) attivati dall'Università di Trento insieme alla Libera Università di Bolzano

Aperta la seconda sessione di iscrizioni ai corsi magistrali di Musicologia (33 posti) e Ingegneria energetica (45 posti) attivati dall’Università di Trento insieme alla Libera Università di Bolzano. I corsi di secondo livello sono rivolti a chi abbia già conseguito una laurea triennale. Il corso di laurea magistrale in Musicologia è destinato anche a chi abbia ottenuto il diploma di Conservatorio e non esclude chi stia frequentando corsi accademici di istituti superiori di studi musicali e coreutici. Chi aspiri a iscriversi a una delle due proposte didattiche deve presentare la propria candidatura entro il 20 luglio. In entrambi i casi per il biennio 2016/17 e 2017/18 la sede amministrativa è Bolzano. Le lingue parlate durante le lezioni sono infatti italiano, tedesco e inglese. 

Tra i requisiti richiesti per accedere al corso di laurea magistrale in Musicologia ci sono anche l’esperienza lavorativa maturata in campo musicale e musicologico ed elevate competenze linguistiche: livello C1 nella prima lingua e B2 nella seconda tra italiano, tedesco e inglese. Al secondo anno studenti e studentesse dovranno conseguire il livello C1 nella seconda lingua e una terza certificazione B1.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La laurea magistrale in Ingegneria energetica è orientata invece alla preparazione di figure professionali capaci di affrontare problemi complessi e avanzati dell'ingegneria energetica o che richiedono un approccio interdisciplinare. La lingua principale è l'inglese, mentre corsi opzionali si tengono in italiano e in tedesco. Si tratta di un corso con selezione all’ingresso, rivolto principalmente a chi abbia già acquisito nella laurea di primo livello una solida preparazione in matematica e fisica e una conoscenza di base nell'ambito dell'ingegneria civile-ambientale e industriale. Tra i requisiti richiesti in ingresso c'è la conoscenza in almeno due delle lingue in cui si tengono le lezioni, in particolare B2 per l’inglese e A1 di tedesco o italiano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento