Musei gratis ogni prima domenica del mese, ma non in Trentino

La segnalazione è del senatore della Lega Nord Sergio Divina: "tante famiglie hanno seguito le indicazioni dei media pensando che anche in Trentino la prima domenica del mese i musei fossero gratis, secondo l'iniziativa lanciata dal ministro Franceschini, ma non è stato così"

"Tante famiglie hanno seguito le indicazioni dei media e si sono recate al Mart, Muse e Castello del Buonconsiglio pensando che anche i musei trentni aderissero all'iniziativa del Ministero che prevede l'entrata gratuita ogni prima domenica del mese, ma hanno dovuto pagare per entrare". E' quanto riferisce il senatore Sergio Divina (LN) che chiede conto al presidente Rossi del perchè il Trentino non aderisca all'iniziativa ministeriale. Non è la prima volta che i musei provinciali non partecipano alle iniziative ministeriali: a maggio avevamo segnalato la scarsa partecipazione dei musei trentini (solo due: la Trento romana sotto piazza Battisti ed il Museo di San Michele all'Adige) all'apertura notturna, e gratuita, per la Notte dei Musei, clicca qui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Una delle poche cose buone fatte dal ministro alla cultura Franceschini e' stata quella di rendere gratuito l'accesso ai musei la prima domenica di ogni mese. Rivolgo un appello al presidente Rossi: abbia il coraggio - chiede Divina - di copiare Franceschini e istituisca anche per i musei di proprieta' provinciale l'ingresso gratuito la prima domenica del mese. Dinanzi a una piccola, trascurabile mancata entrata, ci sara' il giovamento di potere diffondere la cultura, di avvicinare le persone che oggi hanno serie difficolta' economiche al sapere, all'arte, alla conoscenza. Credo che il bilancio complessivo valga bene la piccola spesa, anche per non creare disorientamento tra le migliaia di turisti che affollano il nostro territorio che, giustamente, credono che le buone norme valgano su tutto il territorio nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

Torna su
TrentoToday è in caricamento