Nuovo murales nel sottopasso di via Verdi: ci sarà anche la funivia Trento-Bondone

Nel murales di Rudi Pataunner saranno rappresentati il Palazzo delle Albere, il Muse, l'Uomo Vitruviano e anche una simbolica funivia, che dovrebbe rappresentare il progetto mai realizzato di collegamento tra la città ed il Bondone

Ci sarà anche una futuristica funivia Trento-Bondone nel murales che andrà ad abbellire il sottopasso di via Verdi. I lavori sono iniziati oggi e termineranno settimana prossima, in vista del grande afflusso di turisti previsto per il ponte dell'Immacolata. 

Il Comune ha deciso di abbellire uno dei principali ingressi alla città con un'opera dell'artista trentino Rudi Patauner, finanziata da Trento Fiere. Sul muro del sottopasso saranno rappresentati alcuni degli edifici simbolo del quartiere Le Albere: il palazzo del '400, il Muse, l'Uomo Vitruviano di Leonardo Da Vinci, simbolo universale di cultura.

Dei libri stilizzati rappresenteranno la nuova Biblioteca di Renzo Piano, e  ci sarààanche spazio per un'opera che ancora non esiste, ma della quale si è tornati a parlare recentemente: la funivia che potrebbe collegare la città agli impianti sciistici del Monte Bondone. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento