Sciatore muore una settimana dopo l'incidente contro le reti

Rimasto impigliato con la testa in una corda d'acciaio, l'uomo era stato rianimato dai soccorritori e ricoverato all'ospedale S.Chiara di Trento dove però non si è più ripreso. La Procura di Trento ha aperto un'inchiesta

E' morto ad una settimana dall'incidente lo sciatore finito impigliato nelle reti di protezione di una pista da sci di Pinzolo. Tersilio Tenerini, 71 anni di Corciano di Perugia, poco prima di concludere la discesa aveva perso il controllo degli sci finendo ad alta velocità contro le reti.

Rimasto impigliato con la testa in una corda d'acciaio, l'uomo era stato rianimato dai soccorritori e ricoverato all'ospedale S.Chiara di Trento dove però non si e' più ripreso. Dopo gli accertamenti della polizia scientifica, la Procura di Trento ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti, per accertare se ci siano responsabilità di terzi nell'incidente. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • Orso M49 catturato e fuggito, Fugatti: "Questo dimostra quanto sia pericoloso"

Torna su
TrentoToday è in caricamento