ZTL: con le nuove telecamere 200 multe al giorno

A duue settimane dall'effettiva entrata in vigore dei varchi elettronici la Polizia Locale traccia un bilancio

Sono stati circa 3000 al giorno i veicoli che sono entrati nella ZTL di Trento nel mese di settembre, di questi circa 200 al giorno hanno effettuato un accesso irregolare e riceveranno nei prossimi giorni la notifica del verbale con relativa sanzione. Questi i numeri diffusi oggi dalla Polizia Locale di Trento a due settimane dall'entrata in vigore, il 21 agosto scorso, dei cosiddetti varchi elettronici: un sistema integrato di telecamere che riprendono automaticamente ogni passaggio di veicoli all'interno della ZTL.

E' poi compito del sistema incrociare il  numero di targa con quelli presenti nei vari elenchi di veicoli autorizzati: innnanzitutto i residenti, ma anche i titolari di permessi per invalidità, o di permessi temporanei per varie ragioni. Inizialmente gli accessi non autorizzati rilevati dalla Polizia Locale erano almmeno 600 al giorno, ma all'interno di  questo dato rientravano,  spiega un comunicato, anche molti furgoni  ed autocarri per  la  consegna di merci  che non si sono ancora autorizzati, e casi di lettura errata della targa. Ancora una volta dietro alla tecnologia c'è l'occhio umano, in questo caso quello dei vigili, tenuto a controllare i numeri forniti dal sistema: si è arrivati così a 200 veicoli non autorizzati al giorno, ed altrettante, inevitabili, multe. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

  • Paura a Dro, si sente male alla guida davanti a un minimarket: 54enne portato via in elicottero

Torna su
TrentoToday è in caricamento