Multe ai clienti delle prostitute: 85enne 'salvo', ha detto di voler condividere della frutta

Dopo l’introduzione della norma che sanziona i clienti delle prostitute sono diversi i casi di persone sanzionate. I clienti colti 'in flagranza' dalla polizia locale a contrattare o ad appartarsi con prostitute possono incorrere in una sanzione da 89 a 534 euro

Dopo l’introduzione della norma che sanziona i clienti delle prostitute, votata dal consiglio comunale di Trento che si è ispirato alle normative introdotte in altre città tra cui Pavia, Treviso, Verona e Rimini, sono diversi i casi di persone sanzionate. I clienti colti 'in flagranza' dalla polizia locale a contrattare o ad appartarsi con prostitute possono incorrere in una sanzione da 89 a 534 euro. È stata inoltre prevista la modifica del regolamento di polizia urbana introducendo il divieto, in tutto il territorio comunale, di contattare "soggetti che esercitano attività di meretricio su strada".

Sabato 28 aprile, in via Brennero, gli agenti della polizia municipale hanno fermato numerosi automobilisti mentre contrattavano prestazioni sessuali con le prostitute. Un uomo di 30 anni, trentino, è apparso preoccupato di doverlo raccontare al padre, mentre ad un 60enne altoatesino la trasferta a Trento è costata più cara del previsto. Niente multa, invece, per uno scaltro 85enne, fermato in via Solteri, che si è giustificato dicendo che era sceso dall’auto per dividere un frutto con le prostitute. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento