Bondone: 29 multe per scialpinismo o ciaspole in pista

La squadra sciatori della Polizia Municipale chiude il bilancio della stagione: 263 interventi di soccorso, ma anche 51 multe. Multati anche tre maestri di sci stranieri senza titoli per lavorare

E' di 51 multe il  bilancio dell'attività della squadra sciatori del Corpo di Polizia Municipale Trento - Monte Bondone che ha chiuso l'attività sulle piste della stagione 2015/2016. Un conto salato per chi è stato trovato sulle piste da sci in risalita con sci da alpinismo o ciaspole: in questa categoria rientrano 29 multe, più della metà del totale. Si tratta di scialpinisti e ciaspolatori che, specifica la nota del Comune, " risalivano la pista, non ai bordi, durante gli orari di apertura o durante la pista chiusa per allenamento o gare".

Sette multe sono state comminate a sciatori e snowboarder perchè "non commisuravano la propria condotta alla situazione ambientale e non riuscivano ad evitare lo scontro con altro sciatore o snowboarder", altre 7 per mancato utilizzo del casco protettivo, 3 per utilizzo di bob o slittino sulle piste riservate allo sci, 2 per "aver perso la propria attrezzatura a causa della mancanza dei dispositivi di sicurezza atti ad evitarne il distacco". Multati anche tre sedicenti maestri di sci, stranieri, che esercitavano la professione senza i titoli adeguati. 

Durante la stagione i vigili-sciatori hanno effettuato 263 interventi di soccorso che hanno interessato 277 persone coinvolte in incidenti sciistici: 195 praticavano lo sci alpino, 60 lo snowboard, 22 erano pedoni. 153 gli infortunati maschi, 124 le femmine, mentre per quanto riguarda l'età il tasso di infortunio più alto è stato rilevato nella fascia fra i 41 e 65 anni (75 casi). Gli infortuni sono stati dovuti soprattutto a cadute accidentali (208), mentre gli scontri sono stati 19. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento