Abbandona i rifiuti alla Brigolina: identificato grazie alla multa che aveva gettato

Controlli della polizia locale, 34 casi ad ottobre: particolare quello di un trasgressore che si è visto recapitare la nuova multa insieme a quella che aveva gettato

Proprio come i detective dei film polizieschi: a volte frugandoo tra i rifiuti si può trovare la prova che incastra l'assassino. In questo caso la vittima è l'ambiente, ma il metodo per incastrare i "furbetti" dei rifiuti è lo stesso. All'interno di un sacchetto dei rifiuti abbandonato sulla strada della malga Brigolina gli agenti della municipale di Trento hanno trovato un preavviso di sanzione per sosta iregolare.

Il destinatario aveva pensato bene di cestinare la sanzione, legata ad un fermo amministrativo del veicolo, e di gettare tutto a bordo strada, nei boschi del Bondone. Un particolare che però ha permesso ai vigili di identificarlo:la multa è tornata indietro, insieme ad una sanzione per violazione del Regolamento Gestione Rifiuti, totale 1000 euro.

Si tratta di uno dei tanti casi accertati di violazione agli articoli 5 e 10 del regolamento: 34 nel solo mese di ottobre, distribuiti in tutta la città. Dall'estate scorsa i vigili possono aprire i sacchetti alla ricerca di "indizzi" per scoprire chi abbandona i rifiuti (multa da 108 euro), ma basta anche lasciare i rifiuti in prossimità dei cestini stradali per beccarsi una multa che va dai 27 ai 162 euro. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento