Si schianta contro auto, sbalza nella corsia opposta e viene travolto da un bus: morto Morris Basso

Originario di Rovereto, il 39enne viveva da tempo a Malcesine. Lascia la moglie e un bimbo di quattro anni

Morris Basso (foto dal suo profilo Facebook)

Tragico incidente mercoledì sulla Gardesana, a Malcesine. Un motociclista è morto dopo uno schianto con un'auto che lo ha sbalzato sulla corsia opposta facendolo travolgere da un autobus che in quel momento stava transitando. La vittima è Morris Basso, 39enne originario di Rovereto e residente da anni a Malcesine. L'uomo lascia la moglie e un bimbo di quattro anni. 

La dinamica dell'impatto

Il centauro stava viaggiando a bordo del suo scooter Aprilia sulla Gardesana quando, verso le 13, in località Madonnina, ha tamponato una Ford C-Max che stava viaggiando davanti a lui. Il violento schianto ha sbalzato il 39enne sulla corsia opposta dove, proprio in quel momento, stava passando un autobus turistico di un'azienda di Verona, che non è riuscito a evitarlo e lo ha travolto.

Vani, purtroppo, i tentativi dei soccorritori di salvare Morris Basso, che è morto sul posto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Malcesine per effettuare rilievi utili a ricostruire l'esatta dinamica del sinistro. I conducenti degli altri veicoli coinvolti sono stati sottoposti ad alcoltest e nessuno di loro è risultato positivo. La salma della vittima è stata lasciata a disposizione dei familiari.

Morto Morris Basso

Il motociclista era sposato e aveva un bimbo piccolo. Per anni aveva lavorato alla pizzeria La Margherita di Rovereto, gestita dalla sua famiglia, ed era stato caposala all'Hotel Val di Sogno a Malcesine.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • "Dammi i soldi o ti ammazzo": preso il rapinatore e la moglie complice

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

  • Lupi sulla Marzola, i forestali confermano

Torna su
TrentoToday è in caricamento