Turista bolognese annega nel lago di Lavarone

Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, 51 anni, avebbe detto alla moglie di voler attraversare il lago a nuoto, ma non è più riemerso

Si è tuffato nelle acque del lago e non è più riemerso. la tragedia si è consumata a Lavarone nel pomeriggio di ieri, 20 agosto. Luca Tamburini, bolognese, 51 anni, si trovava in vacanza in Trentino con la moglie ed i figli. Verso le 14 ha detto alla famiglia di voler attraversare a nuoto  lo specchio d'acqua, ma purtroppo non è mai arrivato sulla sponda opposta.

Non vedendolo riemergere la moglie ha chiamato il 112. Immediate  le operazioni di ricerca, con i sommozzatori del Corpo permanente di Trento trasportati sul posto in elicottero. Lo specchio d'acqua sull'Altopiano di Lavarone ha una profondità massima di circa 17 metri, ma i fondali sono noti per essere particolarmente limacciosi, e le acque molto torbide. Sei ore più tardi il tragico epilogo delle ricerche. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento