Turista bolognese annega nel lago di Lavarone

Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, 51 anni, avebbe detto alla moglie di voler attraversare il lago a nuoto, ma non è più riemerso

Si è tuffato nelle acque del lago e non è più riemerso. la tragedia si è consumata a Lavarone nel pomeriggio di ieri, 20 agosto. Luca Tamburini, bolognese, 51 anni, si trovava in vacanza in Trentino con la moglie ed i figli. Verso le 14 ha detto alla famiglia di voler attraversare a nuoto  lo specchio d'acqua, ma purtroppo non è mai arrivato sulla sponda opposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non vedendolo riemergere la moglie ha chiamato il 112. Immediate  le operazioni di ricerca, con i sommozzatori del Corpo permanente di Trento trasportati sul posto in elicottero. Lo specchio d'acqua sull'Altopiano di Lavarone ha una profondità massima di circa 17 metri, ma i fondali sono noti per essere particolarmente limacciosi, e le acque molto torbide. Sei ore più tardi il tragico epilogo delle ricerche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Casa gratis in cambio di volontariato: ecco il bando

Torna su
TrentoToday è in caricamento