Non ce l'ha fatta l'alpinista precipitato al Velo della Madonna

Fatale incidente in montagna questamattina al Velo della Madonna, nelle Pale di San Martino, dove Alessandro Miola, 42 anni residente a Transacqua, stava salendo la montagna con gli sci quando è precipitato in un canalone. Recuperato e trasportato a Trento in condizioni disperate non ce l'ha fatta

Erano parse da subito disperate le condizioni dell'alpinista recuperato questa mattina verso le ore 11 dal Soccorso Alpino al Velo della Madonna, in Primiero. Alessandro Miola, 42 anni di Transacqua, non ce l'ha fatta. Troppo gravi le lesioni riportate nel fatale incidente: secondo le prime ricostruzioni sembra che l'alpinista sia scivolato sulla neve precipitando in un canalone. Al momento del recupero era privo di conoscenza, i medici ne hanno constatato il decesso al pronto Soccorso di Trento. Lascia la moglie e due figli. Era esperto di montagna e lavorava come macchinista agli impianti sciistici di San Martino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

Torna su
TrentoToday è in caricamento