Muore dopo un colpo di calore in ferrata

Una giovane alpinista tedesca è morta all'ospedale S. Chiara dopo il malore sulla "Che Guevara"

Un colpo  di calore è stato fatale ad una giovane alpinista tedesca in vacanza in Trentino. La ragazza, 22enne, giovedì 20 giugno stava percorrendo la famosa ferrata "Che Guevara" sul Monte Casale, in Valle dei Laghi. Verso la metà del percorso ha accusato i primi sintomi di un malore. E' stata recuperata dal Soccorso Alpino e trasportata all'ospedale S. Chiara. E' rimasta per 24 ore sotto osservazione dei medici nell'ospedale cittadino ma, purtroppo, non ce l'ha fatta. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento