Minorenni fermati in centro con un computer e sei tablet rubati

Gli agenti di una volante, insospettiti, hanno fermato quattro ragazzi nelle vie del centro. Negli zaini nascondevano sei tablet ed un pc portatile, di cui non hanno saputo spiegare la provenienza. Il materiale è stato sequestrato ed è a disposizione dei legittimi proprietari in Questura

Devono aver dato nell'occhio, tanto da attirare l'attenzione di una pattuglia della Questura di passaggio in centro città. Una volta fermati e perquisiti gli agenti della volante hanno trovato negli zaini dei quattro  minorennni,  ora denunciati, sei tablet ed un computer portatile. I quattro ragazzi non sono riusciti a fornire spiegazioni convincenti sulla  provenienza del materiale, che è stato posto sotto sequestro.

Sia i tablet, di marchio italiano, che il portatile sono a  disposizione in Questura per il riconoscimento da parte dei legittimi  proprietari.  I quattro  minorenni  sono  stati denunciati a piede libero per ricettazione. Per uno di loro c'è anche l'accusa di porto  di arnesi da scasso, in quanto aveva con sè alcuni  grossi cacciaviti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento