Ladri minorenni rubano al Grand Hotel di Riva del Garda: denunciati

I due, introdottisi nel Grand Hotel Riva del Garda, si sono divisi da subito i compiti: uno ha imboccato le scale per raggiungere le camere, l'altro invece si è diretto al registratore di cassa del bar del pian terreno. Il giovane che voleva raggiungere i piani è stato fermato però dal receptionist che ha chiesto spiegazioni

Nel primo pomeriggio di ieri, i militari del Nucleo Radiomobile dei carabinieri di Riva del Garda hanno denunciato a piede libero - per il reato di furto in concorso aggravato dalla destrezza - due giovani nomadi quindicenni, residenti a Marco di Rovereto, nullafacenti e pluripregiudicati per precedenti specifici.

I due, introdottisi nel Grand Hotel Riva del Garda, si sono divisi da subito i compiti: uno ha imboccato le scale per raggiungere le camere, l’altro invece si è diretto al registratore di cassa del bar del pian terreno. Il giovane che voleva raggiungere i piani è stato fermato però dal receptionist che ha chiesto spiegazioni senza ricevere risposte convincenti. Nel frattempo l’altro, prelevate dalla cassa il contante ivi contenuto, si dava alla fuga chiamando dietro a sè il complice che ancora tergiversava sulle scale prendendo tempo. 

Dileguatisi, in pochissimi minuti, prima ancora che giungesse al 112 la chiamata di aiuto da parte del dipendente del Grand Hotel, i giovani sono stati fermati e perquisiti da una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Riva del Garda. I militari infatti, transitando in quei momenti nel centro storico, incrociati i due minorenni che correvano a gran velocità, si insospettivano e si mettevano all’inseguimento. La refurtiva è stata prontamente riconsegnata ai responsabili dell’hotel, mentre i due giovani sono stati deferiti alla Procura dei Minori di Trento ed affidati ai propri genitori su disposizione del Pubblico Ministero della Procura dei minori.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento