Violinista condannato per baci e carezze a due allieve minorenni

Condanna a due anni confermata in appello a Trento per il violinista serbo Zoran Milenkovic, 65 anni. Confermata dalla Corte d'appello anche l'interdizione perpetua all'insegnamento

Condanna a due anni confermata in appello a Trento per il violinista serbo Zoran Milenkovic, 65 anni. La sentenza di primo grado era stata pronunciata a gennaio del 2012 dal Tribunale di Rovereto. Confermata dalla Corte d'appello anche l'interdizione perpetua all'insegnamento. Ma dalla parte di Milenkovic, che si è sempre detto innocente, viene già annunciato il ricorso. Oggetto della condanna sono abbracci, carezze e baci sul collo a due allieve minorenni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Cane investito da una moto, il padrone vede la scena e sviene

Torna su
TrentoToday è in caricamento