Bimba di 1 anno ricoverata per meningite: condizioni in miglioramento

Respira da sola la bimba ricoverata nei giorni scorsi in terapia intensiva neonatale

Migliorano le condizioni della bimba di un anno ricoverata all'ospedale S. Chiara di Trento dopo la terribile diagnosi di meningite. La buona notizia è stata diffusa dall'Azienda sanitaria provinciale, con una nota nella quale si spiega che la bambina è stata estubata e respira da sola e le sue condizioni sono stabili.

Nei prossimi giorni verrà valutata nel dettaglio da un punto di vista neurologico e in relazione alla stabilità delle condizioni cliniche già in atto, potrà essere trasferita dalla terapia intensiva alla pediatria.

Aggiornamento positivo, dunque, della drammatica notizia che qualche giorno fa ha scosso il Trentino. La piccola,ha fatto sapere l'Azienda sanitaria all'idomanidel ricovero, non è coperta da vaccino. Si tratta di uno dei pchissimi casi registrati in Trentino, 1 o 2 al massimo all'anno. A gennaio ci furono ben due casi in regione: un bambino di due anni in Alto Adige, ed un 50enne della Valsugana, entrambi guariti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

Torna su
TrentoToday è in caricamento