Agenti in borghese contro i mendicanti dell'ospedale

la polizia locale è intervenuta su richiesta di residenti ed utenti esasperati dalla presenza di mendicanti in zona, quattro persone sono state sanzionate in base al Regolamento di polizia urbana

In seguito alle continue segnalazioni da parte dei residenti la polizia municipale è intervenuta con un'azione di contrasto alla presenza di mendicanti nella zona dell'ospedale Santa Chiara. Chiedere l'elemosina nelle vicinanze di luoghi sensibili, come ospedali o altre strutture sanitarie, è vietato dall'articolo 85 del Regolamento di polizia urbana con una sanzione pecuniaria di 55 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni scorsi alcuni agenti in borghese hanno fermato quattro persone, tutti cittadini stranieri, sorprese nell'atto della questua. I controlli si sono svolti anche lungo via Paolo Orsi, largo Medaglie d'Oro, via Crosina Sartori e via Annibale Apollonio. Secondo i dati riferiti dal Comune sarebbero ad oggi 34 le sanzioni elevate nei confronti di mendicanti, per un importo complessivo di 1870 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • "Io resto a casa": ecco la classifica delle regioni grazie allo studio delle "storie" su Instagram

  • Coronavirus, i decessi aumentano: 15 in un giorno, tra cui una donna di 49 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento