Tragedia allo studentato Nest: muore per un malore a vent'anni

Sotto shock la comunità dello studentato Nest, in via Solteri. Un ragazzo di vent'anni è morto in seguito ad un malore, indaga la Polizia Scientifica

Se n'è andato a soli 20 anni, per un malore che lascia dietro di sè molti interrogativi, Matteo Silini, studente di Ingegneria residente nello studentato Nest in via Soleri a Trento. Ieri mattina i compagni di studentato sono entrati nella sua camera e, vedendolo respirare a fatica, hanno dato l'allarme. Una corsa contro il tempo in ambulanza verso l'ospedale cittadino non è bastata a salvarlo. La sera prima c'era stata una festa ma, dicono gli studenti, Matteo non aveva dato segni di malore. Conduceva una vita tranquilla, praticava sport: calcio, sci, corsa ed amava le escursioni in montagna. La sua morte appare ancora inspiegabile. Il caso è stato affidato alla Polizia Scientifica che tenterà di fare chiarezza sul decesso. Leggi la notizia su BresciaToday.it, clicca qui...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento