Masso cade sulla strada e sfonda il tetto di un'auto. "Tragedia sfiorata", Bezzi interroga

Tragedia sfiorata sulla strada tra Molveno e san Lorenzo in Banale dove un masso di 10 kg staccatosi dalle rocce ha sfondato il tetto di un'auto in transito. L'automobilista, illeso, dice di aver atteso i soccorsi per 4 ore dopo aver chiamato il 118. Il consigliere Giacomo Bezzi ha depositato un'interrogazione

Ciò che è accaduto l'altroieri sulla strada tra Molveno e San Lorenzo in Banale poteva essere una tragedia, e ciò che è ancora più grave è che i soccorsi non sono nemmeno intervenuti. Un masso di 10  g per circa 45 cm di diametro si è staccato dalla parete sopra la strada finendo su un'auto in transito.

Come si vede dalle foto il masso ha sfondato il tetto dell'auto il cui conducente può a buon titolo considerarsi miracolato. Ancora sotto shock per quanto gli era capitato (l'auto è completamente distrutta) l'automobilista ha chiamato il 118 ma dopo quattro ore di attesa ha lasciato il luogo dell'incidente per recarsi da solo in ospedale.

Questa almeno è la versione che il malcapitato, ma anche fortunato, automobilista ha raccontato al consigliere provinciale Giacomo Bezzi (FI) il quale ha depositato un'interrogazione per chiedere conto alla Provincia dello stato della strada, o meglio delle rocce soprastanti, e soprattutto sul mancato arrivo dei soccorsi. Un episodio simile è accaduto sempre  in zona nell'aprile del 2014, clicca qui...

IMG-20150903-WA0000-2foto-4-15IMG-20150903-WA0001 (1)-2

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento