Massimeno: cede il parapetto del balcone, due giovani in rianimazione al S. Chiara

Drammatico incidente nella notte a Massimeno, sulla vicenda faranno luce i carabinieri

Drammatico incidente nella notte a Massimeno, piccolo paese della Val Rendena: 118 e Vigili del Fuoco sono intervenuti, verso le 2 di notte, per soccorrere un 26enne trentino ed un 37enne polacco, dipendenti di un'attività economica del paese, precipitati da un balcone. I due si trovano ora in rianimazione all'ospedale S. Chiara dopo un volo di oltre 3 metri, in particolare le condizioni del 26enne sarebbero molto gravi.

Secondo le prime informazioni sembra che il parapetto di legno del balcone abbia ceduto, lasciando precipitare nel vuoto i due giovani. Sull'accaduto faranno luce i carabinieri di Carisolo, dipendenti dalla compagnia di Riva del Garda che stanno verificando se vi siano responsabilità in capo al datore di lavoro dei due, che aveva affittato per loro ll'appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

Torna su
TrentoToday è in caricamento