Marmolada: snowboarder fuoripista scatta una foto e cade in un crepaccio

Il ponte di neve ha ceduto ed il 22enne è precipitato in un crepaccio, è riuscito a risalire per circa 2 metri, abbastanza per chiamare il 118 con il telefonino

Disavventura a lieto fine per uno snowboarder finito in un crepaccio oggi sul ghiacciaio della Marmolada. Il ragazzo, 22enne piemontese, si trovava poco sotto Punta Rocca nella zona degli impianti sciistici, ma in un punto al di fuori della pista. Stava scattando una foto quando il ponte di neve sotto i suoi piedi ha ceduto facendolo precipitare in un crepaccio. E' riuscito a risalire da solo per circa 3-4 metri, in un punto  dove, fortunatamente, c'era segnale telefonico ed è così riuscito a chiamare il 118. 

"In contatto telefonico con il ragazzo, tre soccorritori si sono fatti spiegare il percorso fatto e, sci ai piedi, lo hanno individuato a circa 3.100 metri di quota - spiega una nota del Soccorso alpino e speleologico veneto -. Un soccorritore si è quindi calato e lo ha imbragato e assicurato. Entrambi sono poi stati sollevati verso l'alto con un sistema di paranchi. Il giovane, illeso, è stato riaccompagnato in pista".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento