Fermato ai laghi di Lamar con marijuana e una marea di contanti nell'auto

Ventenne nei guai: nello zaino è stato trovato anche un biglietto con nomi e cifre, in alcuni casi superiori ai 10.000 euro

Due barattoli di marijuana ed una notevole quantità di denaro contante: è quanto si sono trovati di fronte i carabinieri quando hanno ispezionato la Panda di un ventenne trentino, fermato ed arrestato ieri ai laghi di Lamar. Nel vedere l'auto dei militari il giovane avrebbe fatto un'inversione di marcia per riparare poi in una strada senza uscita.

La manovra non è passata inosservata ai carabinieri che l'hanno seguito e fermato. Dentro l'auto le banconote erano sparse sul tappetino, oltre a quelle ritrovate nello zaino del ragazzo insieme ad un biglietto sul quale erano stati appuntati nomi e cifre. Interrogato sulla provenienza del denaro il giovane ha detto di aver riscosso qualche debito personale con gli amici. Secondo quanto riportano i carbinieri sul foglietto sarebbero appuntate cifre anche oltre i 10.000 euro per nominativo. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento