Giudicarie: trovati con 7 etti di marijuana, nei guai due cinquantenni

Cliente e fornitore arrestati dai carabinieri

Sono agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima, i due giudicariensi, di 46 e 51 anni, accusati di detenzione di stupefacente a fini di spaccio. Il  primo è stato trovato con più di due etti di marijuana a bordo dell'auto, durante un normale controllo stradale dei carabinieri nella serata di venerdì. I carabinieri sono riusciti in breve tempo a risalire al "fornitore", nella cui  abitazione sono stati trovati 483 grammi di marijuana, 156 di hashish, 17 piante essiccate di cannabis, oltre ad altri "mazzi" della medesima pianta, pronti per essere venduti. Tutto il materiale è stato sequestrato ed i due arrestati. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scivola sulla neve in Lagorai, muore all'arrivo dei soccorritori

  • Cronaca

    Muore di legionella, era al S. Chiara per un'altra patologia

  • Green

    Ancora in marcia per il clima, a Trento ed in tutta Italia

  • Politica

    Caso Cristoforetti, Tonini (PD): "Due giorni non bastano per gli approfondimenti?"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Malore alla guida: accosta con l'auto e urta un'Ape

Torna su
TrentoToday è in caricamento