Marco Boni scomparso: si cerca nel lago

Impegnate unità del Commissariato di Riva, della Squadra Nautica di Peschiera, i sommozzatori di La Spezia e unità cinofile dell'Aeroporto di Malpensa

A più di dieci giorni dalla scomparsa le ricerche di Marco Boni ora si indirizzano verso il lago di Garda. Le immagini riprese dalle videocamere di Riva del Garda fanno pensare che il ragazzo possa essersi incamminato verso la strada della Ponale, a picco sul lago.

Il vicequestore a 'Chi l'ha visto?': "Escludiamo il suicidio" CLICCA QUI

In questo momento la motovedetta della Squadra Nautica della Polizia di Stato di Peschiera sta scandagliando le acque del Garda insieme ai sommozzatori di La Spezia. Alle ricerche partecipano, oltre naturalmente alle unità specializzate del Commissariato di Riva del Garda, alcune unità cinofile della Polizia Aerea dell'aeroporto di Malpensa.  

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento