Maestro di sci muore dopo un malore sulle piste della Val di Fassa

L’episodio risale al giorno della vigilia di Natale. Fabiano Locatin si è accasciato all’improvviso sulla neve, è stato prontamente soccorso sulle piste. Si è spento il giorno di Natale all’ospedale Santa Chiara di Trento. Lascia la moglie e due figli

Malore fatale sulle piste da sci in Val di Fassa per Fabiano Locatin, maestro di sci a Pozza. L’uomo, di 67 anni, stava accompagnando a valle un gruppetto di allievi, al termine della lezione, quando è stato colto da un malore. L’episodio risale al giorno della vigilia di Natale. Fabiano Locatin, che si è accasciato all’improvviso sulla neve, è stato prontamente soccorso sulle piste, ma l’uomo non ce l’ha fatta. Si è spento il giorno di Natale all’ospedale Santa Chiara di Trento. Lascia la moglie e due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

  • Incidente in A22, si schianta contro un tir in sosta: morto 53enne

Torna su
TrentoToday è in caricamento