Maestro di sci abusivo denunciato a Madonna di Campiglio

Si è giustificato dicendo che i ragazzi erano soci, come lui, di un'associazione dilettantistica. Non basta

Maestro di sci abusivo denunciato a Madonna di Campiglio. L'uomo ha pensato bene di approfittare delle festività natalizie e per diversi giorni ha impartito lezioni nel comprensorio dei “5 Laghi”, soprattutto a bambini, senza indossare la giacca di alcuna scuola di sci e senza il riconoscibile logo di maestro. Ma proprio per l’importante presenza di turisti, sono stati incrementati, sotto il coordinamento del Comando Provinciale, i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Riva del Garda nelle località sciistiche e sulle piste.

In uno di tali controlli, i carabinieri hanno individuato un soggetto che svolgeva attività professionale di maestro di sci, senza però risultare iscritto nell’apposito albo professionale provinciale. Alcuni giorni di osservazione, in borghese, hanno confermato l'iptesi. I carabinieri si sono presentati in divisa e lo hanno denunciato. L'uomo si è difeso dicendo che i ragazzi erano soci, come lui, di un'associazione sportiva dilettantistica. Giustificazione non valida, secondo i militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento