Rubata nel 1978, in vendita oggi su internet: La Madonna Ausiliatrice restituita all'Arcidiocesi

L'opera, scovata in rete dai Carabinieri di Udine, è tornata nella chiesa della Ss. Trinità di Rovereto

I carabinieri di Udine con il dipinto

E' tornata "a casa" dopo più di quarat'anni la Madonna Ausiliatrice rubata dalla Chiesa della Ss. Trinità di Borgo Sacco a Rovereto nel 1978. Il dipinto, preziosa pittura ad olio su vetro, è stato restituito all'Arcidiocesi il 25 settembre scorso dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Udine.

Rubata nel 1978, in vendita online

La Madonna era in ventida su internet. Ad accorgersi dell'annuncio sono stati i militari di Udine, che svolgono un monitoraggio costante della rete a caccia di informazioni su beni rubati, anche a distanza di decenni, come in questo caso. L'annuncio era pubblicizzato dal sito di un negozio di antiquariato di Trento.

L’olio su vetro era stato donato nei primi anni del XX secolo da una famiglia originaria del Fieracolo alla Chiesa di Borgo Sacco di Rovereto, come ex voto e, in quanto tale, esposto all’interno del luogo sacro. Nel 1978 fu oggetto di furto mai denunciato ad opera di ignoti, aspetto che, come si può facilmente immaginare, ha reso particolarmente complessa la ricostruzione della vicenda.

Soltanto grazie alle indicazioni fornite da una persona del posto, che ricordava la presenza del dipinto e che forniva utilissime informazioni, si è riusciti a fare luce che a tutti gli effetti si può definire un "cold case", il gergo dei film polizieschi per definire un caso all'apparnza chiuso. L'opera è stata sequestrata ed il titolare del negozio di antiquariato indagato per ricettazione. I militari hanno consegnato la Madonna nelle mani di Don Marco Saiani, vicario generale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

  • Scende con l'auto dal Castello di Arco e si schianta: grave una donna di 48 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento