Lupi in Val di Rabbi, avvistati due esemplari

La Forestale ritiene "verosimile" l'avvistamento di due lupi in Val di Rabbi: è quanto ha dichiarato ieri l'assessore Dallapiccola in risposta ad un'interrogazione del consigliere Bezzi. Finora un lupo era stato avvistato solamente in Val di Non, mentre un branco è attivo al confine con la provincia di Verona

L'avvistamento di due lupi in val di Rabbi è considerato verosimile dal Servizio foreste e fauna della Provincia, "visto il quadro di ampia mobilità e di progressiva ricolonizzazione naturale dell'arco alpino che caratterizza la specie in questa fase storica". E' quanto ha dichiarato ieri l'assessore provinciale Michele Dallapiccola, in risposta ad un'interrogazione presentata dal consigliere Giacomo Bezzi di Forza Italia.

"Ad oggi non è previsto, né in Trentino né in altre parti d'Italia o delle Alpi in generale, un numero massimo di lupi" ha sottolineato l'assessore. La presenza del lupo negli Appennini, secondo i dati forniti da Dallapiccola, è stimato attorno ai mille esemplari, mentre nelle Alpi il lupo è presente stabilmente solo nella parte occidentale, tra Piemonte e Francia, dove vivono circa 200-250 esemplari. Riguardo a tutto l'arco alpino è stato calcolato che un branco di lupo debba poter vivere in uno spazio di circa 250 km quadrati per poter sopravvivere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


"Se e quando il lupo avrà completato il suo ritorno sulle Alpi, ciò avverrà in maniera non uniforme bensì a densità variabile, analogamente a quanto già si registra sugli Appennini - ha concluso l'assessore - non è il caso di fare dell'allarmismo rispetto alla presenza del lupo anche in Trentino, la cui pericolosità per l'uomo è solo presunta". Finora il lupo in Trentino era stato avvistato solamente in Alta val di Non (immortalato dalla fototrappola a Cavareno, clicca qui) ed al confine con la provincia di Verona, nel parco dei Monti Lessini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: due fratelli morti a distanza di tre giorni

  • Radersi la barba diminuisce la possibilità di contagio: tutte le bufale sul coronavirus

Torna su
TrentoToday è in caricamento