Lupo morto in Val di Fassa, forse è stato investito

I resti ritrovati nell'Avisio a Soraga sono di un lupo. La Provincia: "le fratture rilevate fanno ritenere che sia stato vittima di un investimento stradale"

Lupo investito in Valsugana il 21 aprile 2016

Appartengono ad un lupo i resti ritrovati nel torrente Avisio in Val di Fassa. Lo comunica il Servizio Grandi Carnivori della Provincia autonoma di Trento nel consueto aggiornamento mensile sulla presenza di lupi e orsi in Trentino. Il ritrovamento è avvenuto nei pressi dell'abitato di Soraga, sulla riva del fiume.

le analisi condotte dal personale della provincia hanno confermato che si tratta di un lupo. Ma c'è di più: le fratture rilevate sui resti dell'animale fanno pensare ad un investimento. Non si sa se il lupo sia morto poco dopo l'impatto o abbia vagato fino al fiume dove poi è deceduto.

Se l'investimento fosse confermato si tratterebbe del secondo caso in pochi mesi. A febbraio un lupo è stato investito sul Monte Baldo, in provincia di Verona ma a pochi passi dal confine trentino. Inizialmente l'automobilista aveva detto di aver pensato ad un cane. Poi le analisi dei Carabinieri forestali hanno confermato che si trattava di un lupo

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento