Luisa Zappini perde la sfida per la presidenza degli infermieri: Pedrotti il più votato

L'indagine, resa nota alla vigilia della votazione, ha pesato non poco: eletto Pedrotti con 396 voti, Zappini, ferma a 282, potrebbe rimanere nel direttivo

La responsabile della Centrale Unica di Emergenza Luisa Zappini non è riuscita a conquistare la presidenza degli infermieri trentini. A pesare sulll'elezione, tenutasi ieri, è sicuramente l'indagine aperta dalla Procura di Trento su segnalazione del consigliere del M5S Filippo Degasperi per un sospetto caso di utilizzo di  permessi lavorativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo presidente sarà con tutta probabilità Danil Pedrotti, risultato il più votato, con 396 preferenze, seguito da Paolo Zanella, che è anche presidente dell'Arcigay Trentino, con 355 voti, e da Cristina Moletta, con 353 voti. Luisa Zappini ha ottenuto 282 voti e ppotrebbe rimanere nel Consiglio direttivo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

Torna su
TrentoToday è in caricamento