Luisa Zappini perde la sfida per la presidenza degli infermieri: Pedrotti il più votato

L'indagine, resa nota alla vigilia della votazione, ha pesato non poco: eletto Pedrotti con 396 voti, Zappini, ferma a 282, potrebbe rimanere nel direttivo

La responsabile della Centrale Unica di Emergenza Luisa Zappini non è riuscita a conquistare la presidenza degli infermieri trentini. A pesare sulll'elezione, tenutasi ieri, è sicuramente l'indagine aperta dalla Procura di Trento su segnalazione del consigliere del M5S Filippo Degasperi per un sospetto caso di utilizzo di  permessi lavorativi.

Il nuovo presidente sarà con tutta probabilità Danil Pedrotti, risultato il più votato, con 396 preferenze, seguito da Paolo Zanella, che è anche presidente dell'Arcigay Trentino, con 355 voti, e da Cristina Moletta, con 353 voti. Luisa Zappini ha ottenuto 282 voti e ppotrebbe rimanere nel Consiglio direttivo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento