Luisa Zappini perde la sfida per la presidenza degli infermieri: Pedrotti il più votato

L'indagine, resa nota alla vigilia della votazione, ha pesato non poco: eletto Pedrotti con 396 voti, Zappini, ferma a 282, potrebbe rimanere nel direttivo

La responsabile della Centrale Unica di Emergenza Luisa Zappini non è riuscita a conquistare la presidenza degli infermieri trentini. A pesare sulll'elezione, tenutasi ieri, è sicuramente l'indagine aperta dalla Procura di Trento su segnalazione del consigliere del M5S Filippo Degasperi per un sospetto caso di utilizzo di  permessi lavorativi.

Il nuovo presidente sarà con tutta probabilità Danil Pedrotti, risultato il più votato, con 396 preferenze, seguito da Paolo Zanella, che è anche presidente dell'Arcigay Trentino, con 355 voti, e da Cristina Moletta, con 353 voti. Luisa Zappini ha ottenuto 282 voti e ppotrebbe rimanere nel Consiglio direttivo.  

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

Torna su
TrentoToday è in caricamento