Luisa Zappini perde la sfida per la presidenza degli infermieri: Pedrotti il più votato

L'indagine, resa nota alla vigilia della votazione, ha pesato non poco: eletto Pedrotti con 396 voti, Zappini, ferma a 282, potrebbe rimanere nel direttivo

La responsabile della Centrale Unica di Emergenza Luisa Zappini non è riuscita a conquistare la presidenza degli infermieri trentini. A pesare sulll'elezione, tenutasi ieri, è sicuramente l'indagine aperta dalla Procura di Trento su segnalazione del consigliere del M5S Filippo Degasperi per un sospetto caso di utilizzo di  permessi lavorativi.

Il nuovo presidente sarà con tutta probabilità Danil Pedrotti, risultato il più votato, con 396 preferenze, seguito da Paolo Zanella, che è anche presidente dell'Arcigay Trentino, con 355 voti, e da Cristina Moletta, con 353 voti. Luisa Zappini ha ottenuto 282 voti e ppotrebbe rimanere nel Consiglio direttivo.  

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento