Luisa Zappini perde la sfida per la presidenza degli infermieri: Pedrotti il più votato

L'indagine, resa nota alla vigilia della votazione, ha pesato non poco: eletto Pedrotti con 396 voti, Zappini, ferma a 282, potrebbe rimanere nel direttivo

La responsabile della Centrale Unica di Emergenza Luisa Zappini non è riuscita a conquistare la presidenza degli infermieri trentini. A pesare sulll'elezione, tenutasi ieri, è sicuramente l'indagine aperta dalla Procura di Trento su segnalazione del consigliere del M5S Filippo Degasperi per un sospetto caso di utilizzo di  permessi lavorativi.

Il nuovo presidente sarà con tutta probabilità Danil Pedrotti, risultato il più votato, con 396 preferenze, seguito da Paolo Zanella, che è anche presidente dell'Arcigay Trentino, con 355 voti, e da Cristina Moletta, con 353 voti. Luisa Zappini ha ottenuto 282 voti e ppotrebbe rimanere nel Consiglio direttivo.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Attualità

    Arrivano i turisti: già oggi code verso il Garda

  • Green

    Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Attualità

    Tagli all'accoglienza: cinque addetti ai pasti perdono il lavoro

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento