Era scomparso in Brasile il 24 agosto: Luca Romania trovato carbonizzato 

Il 41enne, originario di Bolzano, è stato trovato senza vita nel comune di Simäes Filho, nella regione metropolitana di Salvador, in Brasile. Era sposato e aveva un figlio

Luca Romania nella foto diffusa dalla polizia brasiliana

Mistero e orrore in Brasile: la polizia ha rinvenuto il cadavere carbonizzato di un 41enne italiano, Luca Romania, di cui non si avevano più notizie dallo scorso 24 agosto. Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato nel comune di Simäes Filho, nella regione metropolitana di Salvador, il giorno dopo la sua sparizione, anche se i media locali hanno diffuso la notizia soltanto nelle ultime ore. 

Secondo quanto riporta El Correio, un quotidiano locale, il 41enne viveva in Brasile da due anni ed era sposato con una donna di Bahia, dalla quale aveva avuto un figlio. L'ultima volta era stato visto proprio il 24 agosto nei pressi di un centro commerciale. Di recente Luca era tornato in Italia nella sua Bolzano, nel rione Casanova, per un periodo di vacanza, prima di fare ritorno in Brasile. 

Al momento la polizia locale ha aperto un'inchiesta per far luce su questo macabro delitto, anche se al momento è giallo sulle possibili motivazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento