Era scomparso in Brasile il 24 agosto: Luca Romania trovato carbonizzato 

Il 41enne, originario di Bolzano, è stato trovato senza vita nel comune di Simäes Filho, nella regione metropolitana di Salvador, in Brasile. Era sposato e aveva un figlio

Luca Romania nella foto diffusa dalla polizia brasiliana

Mistero e orrore in Brasile: la polizia ha rinvenuto il cadavere carbonizzato di un 41enne italiano, Luca Romania, di cui non si avevano più notizie dallo scorso 24 agosto. Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato nel comune di Simäes Filho, nella regione metropolitana di Salvador, il giorno dopo la sua sparizione, anche se i media locali hanno diffuso la notizia soltanto nelle ultime ore. 

Secondo quanto riporta El Correio, un quotidiano locale, il 41enne viveva in Brasile da due anni ed era sposato con una donna di Bahia, dalla quale aveva avuto un figlio. L'ultima volta era stato visto proprio il 24 agosto nei pressi di un centro commerciale. Di recente Luca era tornato in Italia nella sua Bolzano, nel rione Casanova, per un periodo di vacanza, prima di fare ritorno in Brasile. 

Al momento la polizia locale ha aperto un'inchiesta per far luce su questo macabro delitto, anche se al momento è giallo sulle possibili motivazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento